Brian May, un infarto nel lockdown: sta bene

CoverMedia

25.5.2020 - 16:31

2019 Rock and Roll Hall of Fame Induction Ceremony - at Barclays Center - Red Carpet Arrivals Featuring: Brian May Where: New York, New York, United States When: 29 Mar 2019 Credit: Ivan Nikolov/WENN.com
Source: Ivan Nikolov/WENN.com

Oltre ai recenti problemi al nervo sciatico, il rocker dei Queen ha sofferto un leggero attacco cardiaco.

Brian May ha subito un piccolo infarto oltre ad altri problemi di salute, tra cui una dolorosissima sciatalgia.

A raccontarlo ai fan è lo stesso chitarrista dei Queen, con un video su Instagram.

«Nel bel mezzo di tutta quella saga di dolori alla schiena, ho pure avuto un piccolo infarto!», dice nel clip. «E dico piccolo, anche se sono stati 40 minuti di dolore al petto, come una stretta, e quella sensazione strana nelle braccia, e tanta sudorazione».

È stato il suo dottore di fiducia ad accompagnarlo all’ospedale, dove gli è stata prontamente fatta un’angiografia. Secondo i risultati, tre delle sue arterie erano bloccate. A quel punto, alla star è stata data l’opzione di sottoporti ad un intervento chirurgico a cuore aperto, o l’immissione di tre stent. Il rocker ha scelto la seconda.

«Hmm… Un piccolo infarto, eh?», continua Brian, alludendo scherzosamente al titolo dell’album dei Queen del 1974, «Sheer Heart Attack».

«Beh, a dire il vero mi ha sempre un po' preoccupato quel titolo. Ho sempre pensato che forse la gente che aveva subito un infarto potesse offendersi. E ora mi dà sollievo appartenere a quel club! Non mi dispiace affatto! Prendetevi cura di voi stessi, gente».

Tornare alla home page

CoverMedia