Camila Cabello e Shawn Mendes: uniti nelle proteste Black Lives Matter

CoverMedia

1.6.2020 - 09:31

Guests attend The Global Awards 2020 with Very.co.uk at Eventim Apollo, Hammersmith Featuring: Camila Cabello Where: London, United Kingdom When: 05 Mar 2020 Credit: Phil Lewis/WENN/Cover Images
Source: Phil Lewis/WENN/Cover Images

La supercoppia manifesta in favore di George Floyd per le strade di Miami, Florida.

Anche Camila Cabello e Shawn Mendes sono scesi in piazza, come tante altre celebrity che nei giorni passati hanno protestato contro l’ingiustizia inflitta a George Floyd, 46enne deceduto dopo l’attacco razzista di un poliziotto, lo scorso 25 maggio.

«Sentire il suono della voce di Floyd che chiedeva aiuto mi fa stare male», dice Mendes riferendosi al video in circolazione sui media. «Non sopporto le ingiustizie che stanno succedendo. Non riesco ad immaginare come si possa vivere avendo a che fare costantemente con il razzismo».

Durante la protesta il 21enne manteneva un cartello con su scritto «Black Lives Matter». Insieme a lui, l’ex popstar delle Fifth Harmony ha marciato fino al Federal Detention Center di 4th Street, dove nel weekend sono stati arrestati diversi attivisti.

«Sono con voi», dice la 23enne di «Señorita». «Per favore firmate le petizioni e restiamo uniti contro questa ingiustizia. Le cose devono cambiare, non possiamo restare in silenzio, non possiamo vivere in una società che resta indifferente di fronte al dolore degli altri».

Altri artisti famosi che hanno fatto sentire le loro voci sono Ariana Grande, Halsey, Paris Jackson, John Cusack, Emily Ratajkowski Chrissy Teigen, Seth Rogen e Steve Carell.

Tornare alla home page

CoverMedia