Caso Weinstein: sei nuovi capi di imputazione a Los Angeles

CoverMedia

4.10.2020 - 09:35

Harvey Weinstein arrives at the 70th Anniversary Dinner during the 70th Annual Cannes Film Festival at Port Canto in Cannes, France, on 23 May 2017. - NO WIRE SERVICE - Photo: Hubert Boesl/dpa Where: Cannes, France When: 23 May 2017 Credit: Hubert Boesl/picture-alliance/Cover Images
Source: Hubert Boesl/picture-alliance/Co

Nuove accuse ai danni dell’ex produttore di Hollywood, che si trova in carcere da tempo.

Harvey Weinsten è accusato di tre stupri e tre atti forzati di sesso orale che risalirebbero a un arco di tempo compreso tra 2004 e 2010.

Lo ha annunciato la procura di Los Angeles.

Le nuove imputazioni portano a cinque il numero delle donne che accusano Weinstein. L'ex boss di Miramax sta scontando 23 anni di prigione nello stato di New York dopo un processo che si è concluso all'inizio dell'anno a Manhattan.

A Los Angeles Weinstein era già accusato da gennaio di aver stuprato una donna e di aver aggredito sessualmente un'altra nell'arco di due giorni nel 2013.

Se condannato per tutti i capi di imputazione, Weinstein rischia un totale da 140 anni all'ergastolo da scontare in una prigione della California.

Tornare alla home page

CoverMedia