Christian Bale «tentato» dal ruolo di Han Solo

CoverMedia

3.1.2018 - 16:43

Covermedia

L'attore è un grande fan della serie originale di «Guerre Stellari».

Christian Bale è stato molto «tentato» di prendere parte al prossimo spin-off di «Guerre Stellari».

L'attore è attualmente impegnato nella promozione del dramma western «Hostiles» e ha recentemente terminato le riprese di «Backseat», firmato da Adam McKay sull'ex vicepresidente degli Stati Uniti Dick Cheney.

Tuttavia, Bale ha ora rivelato di aver quasi preso in considerazione una parte importante in «Solo: A Star Wars Story», la serie indipendente ambientata prima degli eventi del film originale del 1977 che segue le avventure di un giovane Han Solo, interpretato da Alden Ehrenreich.

«Sì, era una proposta molto allettante», ha dichiarato Christian Bale durante un'intervista al podcast di Josh Horowitz, Happy Sad Confused.

«Non amo solo i film che risalgono alla mia infanzia, ma ho anche una relazione molto lunga con Kathleen Kennedy e Frank Marshall, perché molti anni fa hanno diretto “L'impero del sole”. Abbiamo intavolato discorsi interessanti, chissà».

Si ritiene che Bale abbia preso in considerazione il ruolo del mentore di Solo, Beckett, ma infine i produttori hanno scelto per la parte Woody Harrelson.

Durante la sua chat, il vincitore dell'Oscar ha spiegato che i film originali di «Guerre Stellari» occupano un posto nel suo cuore, e persino la figlia dodicenne Emmeline è una fan del franchise: «Sono davvero un grande fan di “Guerre Stellari”, ho ancora il Millennium Falcon e ho l'AT-PT. Mentre il primo amore di mia figlia è stato Darth Vader, adora Darth Maul».

Tornare alla home page

CoverMedia