Claudia Gerini: «Dalla noia nasce la creatività»

CoverMedia

30.4.2020 - 13:13

Source: Covermedia

L’attrice sta trascorrendo la quarantena a Roma con le figlie Rosa e Linda.

In questo lungo periodo di distanziamento sociale, Claudia Gerini ha scoperto un suo lato inedito.

Da quando è scattata la quarantena, l’attrice si è chiusa nella sua casa di Roma con le figlie Rosa e Linda dove, oltre a ritrovare un equilibrio domestico dimenticato, ha riscoperto le sue esigenze.

«È un momento difficile ma da un altro lato abbiamo scoperto che chi doveva rimanere a casa per contenere questo contagio è stato costretto a scoprire un po' più di se stesso», ha dichiarato Claudia Gerini ai microfoni de «I Lunatici».

«Ovviamente dipende dalla situazione in cui sei, ci sono tante variabili. Si sono create delle occasioni per approfondire la relazione con noi stessi, quello che ci piace fare. E poi anche dalla noia possono nascere alcuni spunti creativi - riflette la protagonista di “Suburra - La serie” -. Questa costrizione è tosta. Ma se stare a casa è l'unico rimedio, alla fine ci siamo stati».

La pandemia ha tuttavia messo in pausa anche la love-story di Claudia con la sua attuale fiamma, Simon Clementi.

«È nata una bella storia… Simon è un papà molto attento, questo suo lato “accudente” mi ha colpito. L’ho presentato alle mie figlie, è andata bene…», aveva dichiarato la Gerini a fine gennaio.

«Sposarsi? Ora non è il caso, ma in futuro perché no? Io ce l’ho, il divorzio (dal marito Enginoli, ndr). E visto che non mi ero sposata in chiesa, ho un certificato che dice proprio: “Claudia Gerini, sposabile in chiesa… Un altro figlio? Forse sono fuori tempo massimo, ma mi piacerebbe tantissimo, sono un grande talento nell’allevare bimbi. Simon lo sa, è stato avvertito. Adorerei avere un maschietto».

Tornare alla home page

CoverMedia