Covid-19: è morto l’illusionista Roy Horn

CoverMedia

9.5.2020 - 13:11

Siegfried & Roy Kick Off 14th Annual Oktoberfest Celebration at Hofbrauhaus Las Vegas Featuring: Roy Horn Where: Las Vegas, Nevada, United States When: 15 Sep 2017 Credit: Judy Eddy/WENN.com
Source: Judy Eddy/WENN.com

La star del duo Siegfried & Roy ha perso la battaglia contro il coronavirus. Aveva 75 anni.

Si è spento a Las Vegas Roy Horn, l’illusionista del duo tedesco Siegfried & Roy. Il mese scorso era risultato positivo al test del coronavirus.

«Oggi il mondo ha perso uno dei più grandi maestri della magia», dice il suo partner Siegfried Fischbacher in un tributo per il 75enne. «Ma io ho perso il mio migliore amico».

La morte di Horn è avvenuta a 17 anni dalla chiusura dello show della coppia, quando un celebre numero con una tigre bianca era andato male sullo stage di Las Vegas.

Entrambi gli artisti hanno sempre sostenuto che l’animale, di nome Montecore, aveva cercato di proteggere il mago a seguito di un infarto nel mezzo della performance, che aveva poi lasciato Horn semiparalizzato.

L’incidente ha segnato la fine della carriera di Siegfried & Roy, anche se i due colleghi si sono poi riuniti per beneficenza nel 2009.

«Dal primo momento che l'ho conosciuto sapevo che io e Roy, insieme, avremmo cambiato il mondo», continua Fischbacher, 81 anni. «Roy è sempre stato un lottatore, anche nei suoi ultimi giorni. Ringrazio il team di dottori, infermieri e personale dell’ospedale Mountain View Hospital, che hanno lavorato eroicamente contro questo insidioso virus, che alla fine è riuscito a togliere la vita a Roy».

Tornare alla home page

CoverMedia