Daniel Radcliffe: risponde ai Twitter transfobici di J. K. Rowling

CoverMedia

9.6.2020 - 13:13

'The Lifespan Of A Fact' Photocall at the New 42nd Street Studios Featuring: Daniel Radcliffe Where: New York, New York, United States When: 06 Sep 2018 Credit: Joseph Marzullo/WENN.com **No Contact Music** Featuring: Daniel Radcliffe Where: New York, New York, United States When: 06 Sep 2018 Credit: Joseph Marzullo/WENN.com **=No Contact Music**
Source: Joseph Marzullo/WENN.com

All’attore non sono piaciuti alcuni commenti controversi pubblicati dalla scrittrice inglese.

«Le donne transgender sono donne», dice Daniel Radcliffe in risposta ad alcuni post di natura transfobica pubblicati dalla scrittrice inglese J. K. Rowling su Twitter. La scrittrice dei romanzi da cui è tratta la fortunatissima saga di Harry Potter ha scatenato le polemiche nel weekend scrivendo: «Se il sesso non è reale, non c'è attrazione per lo stesso sesso. Se il sesso non è reale, la realtà vissuta delle donne a livello globale viene cancellata. Conosco e amo le persone trans, ma cancellare il concetto di sesso rimuove la capacità di molti di discutere in modo significativo delle proprie vite. Non è odio dire la verità».

Radcliffe si è fortemente opposto alla visione dell’autrice 54enne, già da tempo ai ferri corti con la comunità LGBTQ.

«Mi rendo conto che alcuni media probabilmente vorranno descrivere quello che sta succedendo come un bisticcio tra me e J. K. Rowling, ma non si tratta per niente di questo, non è ciò che importa in questo momento», scrive l’ex stregone sul Trevor Project, saggio della comunità LGBTQ. «Le donne trans sono donne. Qualsiasi affermazione che neghi questo, cancella l’identità e la dignità delle persone transgender e va contro tutto ciò che sostengono le associazioni di professionisti che hanno molta più esperienza in materia di me o di Jo (sic)».

J. K. Rowling non ha ancora commentato.

Tornare alla home page

CoverMedia