David Guetta: il suo Live a Miami raccoglie 640mila euro

CoverMedia

21.4.2020 - 13:12

Capital FM's Jingle Bell Ball 2015 at the O2 Arena - Arrivals Featuring:  David Guetta Where: London, United Kingdom When: 05 Dec 2015 Credit: Daniel Deme/WENN.com
Source: Daniel Deme/WENN.com

L’iniziativa musicale in streaming chiamata United at Home aiuterà diverse associazioni umanitarie contro la pandemia del Covid-19.

David Guetta non si fa fermare dal coronavirus. Il DJ di «Titanium» era atteso sul palco di Miami per l’Ultra Music Festival, lo scorso marzo, ma come tutti gli altri eventi musicali il suo concerto è stato annullato a causa della pandemia. Grazie all’iniziativa United at Home, tuttavia, i fan hanno potuto assistere alla performance in remoto del loro DJ preferito, che ha attratto ben 12 milioni di utenti raccogliendo più di 700mila dollari (640mila euro circa). Il denaro andrà devoluto a varie associazioni no-profit contro la crisi globale.

«Sto ancora scalpitando per l’incredibile serata che in tanti avete condiviso», ha scritto il 51enne su Twitter. «Ringrazio tutti voi che avete partecipato e tutti quelli che hanno potuto donare qualcosa. Connettermi con voi attraverso la musica è stato magico».

Grazie alla location della performance, tantissime persone hanno potuto vedere il loro idolo dal vivo, dalle loro abitazioni. In tanti hanno ballato sui balconi.

Tra le associazioni umanitarie che beneficeranno della raccolta fondi ci sono l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e Feeding America.

«Il mio cuore è con tutte le persone che stanno soffrendo per via della crisi pandemica globale e spero che questo concerto riuscirà a connettere le persone e raccogliere fondi per quelli più bisognosi», ha dichiarato Guetta in uno statement.

Tornare alla home page

CoverMedia