Diana Ross contro controlli in aeroporto

ANSA

6.5.2019 - 18:52

Source: ANSA

'Mi sono sentita violata', episodio allo scalo di New Orleans

NEW YORK, 6 MAG – «Mi hanno trattato di m... e mi sono sentita come abusata». Diana Ross punta il dito contro i controlli di sicurezza all'aeroporto di New Orleans e al modo in cui gli agenti trattano i passeggeri.

La cantante, 75 anni, ha detto di essere quasi scoppiata a piangere per il modo in cui è stata perquisita nell'interno coscia. «Sia chiaro – ha detto – non è per ciò che è stato fatto ma come è stato fatto. Mi sono sentita violata, sento ancora le sue mani sulle mie gambe, avanti e indietro e mentre continuava a dirmi 'è il mio lavoro'«.

Secondo un portavoce della Tsa, l'ente federale che si occupa della sicurezza negli aeroporti, la perquisizione è stata fatta seguendo la corretta procedura.

Tornare alla home page

ANSA