Diane Kruger: «liberata» dal break up con Joshua Jackson

CoverMedia

3.1.2018 - 16:43

Covermedia

Dopo mesi di segreti, l’attrice è stata alleviata dall’annuncio pubblico della rottura.

Parlare apertamente della separazione dal suo ex ragazzo, l’attore di «Fringe» Joshua Jackson, è stata una liberazione per Diane Kruger. Anche se i due si erano già lasciati dal luglio del 2016, ci sono voluti mesi per rendere la notizia pubblica.

«Era da tempo che doveva succedere», ha dichiarato la 41enne tedesca al sito di Vulture. «Inoltre, c’eravamo lasciati tanti mesi prima di quando l’abbiamo annunciato, dunque quando è arrivato il momento di rivelarlo al pubblico, non era più una cosa urgente. Non ci si lascia di punto in bianco dopo 10 anni, sai… a dire il vero è stata una sensazione liberatoria, perché non dovevo più preoccuparmi. Potevo immergermi al 100% in qualcosa di diverso».

Nel frattempo, la diva è stata impegnatissima sul set del suo ultimo film «Oltre la notte», diretto da Fatih Akin, in cui interpreta una donna in cerca di vendetta dopo la perdita del marito e del figlio. Al momento non c’è nessuna storia d’amore a distrarla dal lavoro.

«Nessuno è venuto a trovarmi durante le riprese, non dovevo preoccuparmi di niente se non di quello che stavo facendo», ha continuato. «È una distrazione».

All’inizio dell’anno scorso è stata fotografata in atteggiamenti intimi con l’attore di «The Walking Dead» Norman Reedus, mentre Jackson ha iniziato a frequentare la modella Shafia West l’estate scorsa.

Tornare alla home page

CoverMedia