Dodi, su testo Faletti scriverei canzone

ANSA

12.11.2017 - 13:23

Chitarrista Pooh, ritrovarsi solo dopo 50 anni è stata una sfida

CAMPIONE D'ITALIA, 12 NOV - "Potrei prendere in considerazione l'idea di una nuova canzone solo se trovassi qualcosa che vale davvero la pena: ho intenzione di andare dalla moglie di Giorgio Faletti per chiederle se per caso è rimasto chiuso nei suoi cassetti qualche altro 'Minchia signor tenente', allora starei sveglio la notte per scrivere". Lo ha detto Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh fino al loro scioglimento, al Casinò di Campione d'Italia, dove ha fatta tappa il tour 'E la storia continua..', dal titolo del suo ultimo album. "Preciso subito che la storia che continua non è quella dei Pooh, ma la mia - ha detto - non è stato facile ritrovarsi senza il gruppo, poi ho cominciato a viverla come una sfida ed eccomi qui".

Artefici di centinaia di successi dagli anni '60, i Pooh si sono sciolti definitivamente lo scorso anno. A riempire ancora teatri e arene per ascoltare le loro canzoni ci pensa Dodi Battaglia, 66 anni, che a Bologna l'1/6 festeggerà 50 anni di carriera con un grande concerto in Piazza Maggiore.

Tornare alla home page

ANSA