Drew Barrymore: sulle app per incontri

CoverMedia

10.2.2018 - 13:11

Source: Covermedia

L’attrice racconta a Ellen DeGeneres le sue disastrose esperienze sulle chat.

Drew Barrymore si è affidata alle dating app per trovare l’anima gemella.

A stuzzicare l’attrice, single dalla separazione dall’ex marito Will Kopelman, è stata l’idea di recarsi ad un appuntamento al buio con uomo, dopo aver assistito all’esperienza di molte delle sue amiche, riuscite a «sistemarsi» grazie a piattaforme come Tinder o Happn.

«Sin da quando ero una ragazzina, l’idea di andare a un appuntamento al buio ha sempre acceso la mia fantasia - ha dichiarato la star delle Charlie’s Angels durante il The Ellen DeGeneres Show -. Così, quando è partita la moda delle app per incontri, ho scaricato eHarmony. Praticamente dovevi rispondere a 25 domande e l’app ti abbinava a una persona a te affine».

«Una sera ero da sola su un aereo per tornare a casa, e mi sono detta: “Facciamolo! Voglio finalmente dare sfogo alla mia fantasia proibita!”. Così mi sono iscritta, ma nessuno scriveva. Poi mi ha scritto un uomo, dicendomi: “Cosa ci fa una come te su un’app come questa?”. E io risposi: “È un complimento o un insulto?”».

Nessuna risposta da un secondo uomo, mentre il terzo, senza nemmeno sapere chi ci fosse dietro allo schermo, propose a Drew di andare in vacanza insieme, subito dopo il loro incontro: impaurita dalla proposta, la star si decise a disattivare il servizio, senza però riuscirci.

«Ero con il padre dei miei bambini. Si è avvicinato a me dicendomi: “Perché sei su Raya (una chat di incontri tra celebrità)? E io: “E tu come lo sai? L’ho usata solo per quattro giorni!”. E lui: “Perché ho visto il tuo profilo. È spuntato sul mio telefono!”. “Sono ancora su quella chat! Sto provando a liberarmene!».

Tornare alla home page

CoverMedia