Ed Sheeran e l’ex management: obbligato a tingersi di nero i capelli

CoverMedia

6.10.2020 - 13:16

Guests attend intimate gala in aid of the London Irish Centre, which provides care, culture and community to the Irish in London Featuring: Ed Sheeran Where: London, United Kingdom When: 19 Jun 2018 Credit: Phil Lewis/WENN.com Featuring: Ed Sheeran Where: London, United Kingdom When: 19 Jun 2018 Credit: Phil Lewis/WENN.com
Source: Phil Lewis/WENN.com

Il primo manager della star di Shape of You ne era certo: «Non ce la farai mai a diventare famoso con quei capelli rossi».

A Ed Sheeran fu intimato di tingersi i capelli di nero se voleva avere successo nell'industria musicale.

La star di Shape of You è uno degli artisti britannici di maggior successo degli ultimi anni. Tuttavia, prima di vendere l'incredibile cifra di 150 milioni di dischi, la sua ex società di gestione l’ha dissuaso dal presentarsi al grande pubblico con i suoi distintivi capelli rossi.

Lo ha reso noto il suo attuale manager, Stuart Camp, che ha rilasciato una dichiarazione al quotidiano britannico The Sun sulla società anonima a cui è subentrato nel 2011.

«L’altro management si è effettivamente fatto da parte perché sosteneva che (Sheeran) non sarebbe andato da nessuna parte: “Abbandona il loop, tingi i capelli di nero e rinuncia al rap”».

Da ragazzino, Sheeran ha sofferto molto poiché veniva schernito dai coetanei proprio per i suoi capelli rossi, gli occhiali e la balbuzie.

I peculiari tratti distintivi alla fine gli hanno garantito il successo, ed adesso, dopo la nascita della figlia Lyra con la moglie Cherry Seaborn, è pronto a sfornare un nuovo album.

«Abbiamo iniziato a registrare ora. Probabilmente produrremo un disco il prossimo anno. Sto guardando un pezzo di carta che contiene l'elenco delle tracce dell'album dopo quello successivo», ha ironizzato.

«È sempre uno o due album avanti».

Tornare alla home page

CoverMedia