Ed Westwick: le accuse di violenza al vaglio della giustizia

CoverMedia

24.3.2018 - 09:30

Il procuratore distrettuale della contea di Los Angeles sta valutando le denunce depositate contro l’attore di Gossip Girl.

La giustizia sta indagando sul privato di Ed Westwick, l’attore diventato famoso con il ruolo di Chuck Bass nella serie tv Gossip Girl.

Come fa sapere Variety, il procuratore distrettuale della contea di Los Angeles sta valutando le denunce di alcune ragazze fatte ai danni dell’interprete e le relative prove. Al momento il diretto interessato non ha ancora commentato la novità ma lo scorso anno ha respinto con veemenza tutte le accuse che gli sono arrivate all’improvviso.

Sono state ben quattro le donne che hanno accusate Ed di violenza sessuale. L’ultima è stata Haley Camille Freedman, una ragazza estranea al mondo dello showbiz.

La giovane ha raccontato che nel 2014 - quando aveva soli 19 anni - è stata a casa dell’attore grazie ad amici in comune. Tra i due subito è scoccata la scintilla e hanno avuto dei rapporti consenzienti ma la faccenda si è fatta oscura quando Ed si è rifiutato di lasciare andare la sua ospite.

Freedman ha spiegato di essere stata costretta a trascorrere 48 ore nella casa di Westwick, subendo dei rapporti non consenzienti.

Secondo alcuni documenti pubblicati da TMZ, Haley ha poi riportato lividi e tagli. Ma pure lacerazioni interne che l’hanno spinta a consultare un ginecologo una volta tornata alla normalità.

Haley ha confessato di essere stata successivamente minacciata dai legali di Ed Westwick e per questo non ha sporto denuncia all'epoca. Ora che il tema della molestie è venuto a galla a Hollywood, la Freedman ha scelto di dire la verità, aggiungendo di avere delle prove inconfutabili su quanto accaduto.

Tornare alla home page

CoverMedia