Curiosità

Elisabetta Canalis "in vendita" su Amazon

babu

19.11.2018

Della ex velina ora imprenditrice, per un certo periodo compagna del divo di Hollywood George Clooney, si potrà avere una versione privata: il cartonato a grandezza naturale è acquistabile on line. Lei la prende con ironia, ma sulla sua carriera dice:  «Nessuna scorciatoria, mi sono fidata delle persone giuste»

Da qualche ora è ufficialmente iniziata la settimana del Black Friday, manca poco al 23 novembre, il giorno del "venerdì nero": un'usanza importata dagli Stati Uniti, che cade il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento e dà ufficialmente il via allo shopping natalizio. Una giornata di sconti offerta da molti store, anche store on line, tra i quali Amazon, dove adesso si può comprare davvero di tutto compresi i cartonati dei personaggi famosi a grandezza naturale. Non manca quello della ex velina sarda Elisabetta Canalis: con 46, 97 euro (53 CHF circa), a cui bisogna aggiungere le spese di spedizione, è possibile portarsi a casa una Canalis a grandezza naturale di rosso vestita, ma volendo, per circa 5CHF ci si può accontentare della maschera da mettersi al volto, casomai voleste somigliare alla vostra beniamina. Quando la showgirl italiana, di base a Los Angeles, dove vive con il marito Brian Perri e la loro figlia treenne Skyler, è venuta a sapere di questa cosa, l'ha presa con ironia rispondendo con un post su Instagram in cui scrive: «Ora ne ordino uno per mia madre (ditemi che è uno scherzo!)» «Ma che cosa se ne farà uno del cartonato della Canalis?»  ha commentato Lucina Littizzetto a "Che Tempo che fa", programma di Rai 1 condotto da Fabio Fazio.

«A Los Angeles sono una donna normale»

Elisabetta Canalis, quella in carne e ossa, è tutt'altro che in vendita. Sul tema legato allo scandalo delle molestie che ha riguardato molte donne dello spettacolo, ha dichiarato, in un'intervista apparsa sulla Gazzetta dello sport, di aver saputo «gestire le situazioni pericolose», ma più che altro «sono stata brava a sapermi fidare delle persone giuste che mi hanno tenuto alla larga da loschi personaggi». Negli anni in cui era all'apice del suo successo televisivo, ha mollato tutto ed è volata negli Stati Uniti, rinunciando, in parte, allo status di donna dello spettacolo italiano. Dopo la relazione con George Clooney è rimasta a Los Angeles, dove ha incontrato l'amore della sua vita, si è sposata con il chirurgo americano e ora gestisce una palestra godendosi la libertà di "donna normale" pur continuando a lavorare con la tv italiana, ma senza la pressione di un tempo.

#MeToo? Bisogna distinguere

Vivendo in California, Elisabetta Canalis si è fatta un'idea precisa sulla vicenda #MeeToo esplosa ad Hollywood con Harvey Weistein, affermando, si legge nell'intervista alla Gazzetta, di non riuscire a difendere quelle ragazze che hanno puntato il dito contro l'orco di turno dopo aver conquistato un lavoro cercando scorciatoie. «Il problema di questo #MeToo è stato proprio la scarsa differenziazione tra le donne di cui qualcuno ha approfittato e quelle che hanno approfittato della loro bellezza. Per queste ultime non provo né compassione né solidarietà. Detto questo, le ragazzine inesperte che vanno ai provini devono essere tutelate».

Tornare alla home page