Polemica Eminem criticato per una battuta, ecco cosa ha detto

Covermedia

2.6.2024 - 13:02

Eminem
Eminem

Il rapper è nel mirino per aver scherzato sulla sparatoria che nel 2020 ha coinvolto la cantante nel suo nuovo singolo «Houdini».

2.6.2024 - 13:02

Eminem è sotto accusa per aver fatto una battuta su Megan Thee Stallion nella sua nuova canzone.

Il rapper ha infatti ricevuto una forte reazione negativa per aver minimizzato nel suo nuovo singolo «Houdini», la sparatoria del 2020 che ha coinvolto Megan.

All'epoca la 29enne, il cui vero nome è Megan Pete, è stata colpita al piede dal rapper Tory Lanez durante una festa in casa. Lanez è stato successivamente condannato a 10 anni di prigione per il reato.

Il primo verso di «Houdini» presenta un gioco di parole che fa riferimento all'incidente, con Eminem che rappa: «If I was to ask Megan Thee Stallion if she would collab with me would I really have a shot at a feat?». «Feat» è sia l'abbreviazione di «featuring», termine utilizzato per descrivere le collaborazioni musicali, sia un omofono della parola «feet» (piedi).

Molti fan sono rimasti delusi

Numerosi fan hanno espresso delusione nei confronti di Slim Shady, il cui vero nome è Marshall Mathers, per quello che hanno percepito come una minimizzazione della violenza contro le donne.

«Che si fo*** con questo atteggiamento! Gli uomini adorano tirare fuori momenti traumatici della vita delle donne per attirare l'attenzione», ha scritto un utente su X/Twitter. «Lasciate in pace Megan».

«Megan riceve così tante battute non provocate sulla sua sparatoria, è disgustoso e strano», ha scritto un altro.

«Mi chiedo ancora una volta, cosa c'è di così divertente nel fatto che una donna nera venga colpita al piede», ha scritto un ulteriore utente, aggiungendo, «perché è sempre il bersaglio di ogni maledetta canzone rap? Non lo capisco.»

Un fan ha riassunto il sentimento comune, scrivendo: «Un uomo, specialmente un bianco, che minimizza il trauma di una donna nera non colpirà mai nel segno per me».

Covermedia