Spettacolo

Esce Trilogy, nuovo album d'inediti di Arturo Stàlteri

ANSA

28.11.2019 - 17:25

Source: ANSA

Undici brani in cui è protagonista con il suo pianoforte

ROMA, 28 NOV – Esce venerdì 29 novembre «Trilogy» (etichetta Felmay), il nuovo album d'inediti di Arturo Stàlteri, tra i pianisti contemporanei più conosciuti e apprezzati in Europa, nonché storica voce di Rai Radio 3. A quasi due anni da «Low & Loud», il musicista in quest'opera si è ispirato al numero tre, nei suoi numerosi significati: 11 brani in cui è assoluto protagonista con il suo pianoforte fatta eccezione per la partecipazione di Laura Pierazzuoli al violoncello e Federica Torbidoni al flauto in alcuni pezzi.

«Trilogy» è anche un omaggio a Keith Emerson, del quale reinterpreta il brano omonimo, in una lettura per due pianoforti. Il disco contiene un tributo a Napoli, il Trittico Napoletano: «Ci sono tre brani, uno ispirato a Domenico Scarlatti, uno al Vesuvio (da un'idea di Gianni Colini Baldeschi) e uno a Tony Esposito, del quale riarrangio «Rosso Napoletano», in una versione per pianoforte, flauto e knotdrum», spiega Stàlteri.

«Un'altra trilogia è quella dei «Trois Morceaux en forme de Pomme», con il pensiero ai «Trois Morceaux en forme de Poire» di Erik Satie (nessun riferimento musicale, ma solo letterario). Nel cd, inoltre, è presente un rarefatto brano dal titolo «Three Pianos» (tre pianoforti, di cui due a volte «trattati») e l'immancabile tributo a J. R. R. Tolkien e alla sua trilogia «Il Signore degli Anelli», con «Tre Anelli ai Re degli Elfi» per pianoforte e violoncello (versi tratti dal «Poema dell'Anello»).

«C'è anche una composizione ispirata al celebre 'Trittico del Giardino delle Delizie' – spiega il pianista – del pittore fiammingo del '500 Hieronymus Bosch, e una pagina pianistica suggerita dalle immagini delle tre principali divinità babilonesi: Anu, Enlil, Ea».

A breve partirà l'instore tour di Stàlteri in giro per le Feltrinelli di tutta Italia. (ANSA).

Tornare alla home page

ANSA