Spettacolo

Eva Mendes sul fratello morto: «Mia figlia mi sta aiutando»

CoverMedia

11.11.2019 - 13:15

the Eva Mendes Exclusively at New York & Company Launch Event at New York & Company on September 18, 2013 in New York City.

Featuring: Eva Mendes
Where: New York, NY, United States
When: 19 Sep 2013
Credit: Andres Otero/WENN.com
the Eva Mendes Exclusively at New York & Company Launch Event at New York & Company on September 18, 2013 in New York City. Featuring: Eva Mendes Where: New York, NY, United States When: 19 Sep 2013 Credit: Andres Otero/WENN.com
Source: Andres Otero/WENN.com

L’attrice sta superando la dolorosa perdita grazie alla piccola Amada Lee.

Eva Mendes si è aperta sulla morte del fratello Carlos, avvenuta appena 12 giorni prima della nascita di sua figlia Amada Lee.

Il fratello maggiore dell'attrice 45enne è deceduto dopo una battaglia contro il cancro nel 2016, e la star di Ghost Rider sta tornando a sorridere grazie alla piccola.

«È così difficile. Grazie a Dio ho avuto la mia bambina; ​​era passata una settimana dalla sua scomparsa», ha spiegato la star a People. «Quindi c'era molto da fare. C'era poesia in tutto».

Eva conserva dolci ricordi del fratello, specialmente quando pensa alla festa del Ringraziamento e a Natale.

«Certo, mi manca incredibilmente, e questo è un eufemismo, però mi sto aggrappando alla tradizione. Sono così felice che mi abbia dato tutto questo. Non penso che porterò avanti (la tradizione) come ha fatto lui, ma sono ricordi divertenti perché lui avrebbe voluto così».

L'attrice di «Hitch - Lui sì che capisce le donne», è anche mamma di Esmeralda, cinque anni, avuta dal marito Ryan Gosling.

La coppia ha in programma trascorrere le vacanze a casa della sorella, in occasione della prossima festa del Ringraziamento che si terrà alla fine di questo mese.

Tornare alla home page

CoverMedia