Jessica Chastain stella del red carpet

Covermedia

15.10.2021 - 16:30

Jessica Chastain

La sedicesima edizione della kermesse si è aperta con la prima del film «The eyes of Tammy Faye» insieme a Vincent D’Onofrio.

Covermedia

15.10.2021 - 16:30

Jessica Chastain ha aperto la sedicesima Festa del Cinema di Roma con grande apprezzamento della critica.

Con l’aplomb e il glamour che la contraddistinguono, l’attrice americana, in tv con «Scene da un matrimonio», ha sfilato sul red carpet romano dell’Auditorium Parco della Musica.

Per lei due look mozzafiato entrambi firmati Gucci: un tailleur con lingerie a vista e un abito coloratissimo con spalline imbottite.

L'attrice americana ha presentato il film di apertura «The Eyes of Tammy Faye», da lei coprodotto, basato sulla storia vera della telepredicatrice evangelica Tammy Faye Bakker.

Tra gli anni Settanta e Ottanta, Tammy Faye insieme al marito Jim Bakker (interpretato da Andrew Garfield) fondò il più importante network televisivo religioso statunitense che tuttavia, a causa di irregolarità finanziarie e scandali, crollò miseramente.

«Credo che Tammy avesse una grande fede, credesse veramente in qualcosa di più grande: io non giudico, ma penso fosse sincera, la fede era la sua ossessione e voleva che tutti credessero. Era cresciuta in una Chiesa pentecostale molto conservatrice, sapeva cosa si provasse a non essere amata e voleva che tutti provassero amore», ha detto Jessica come riporta il TgCom24.

«Di lei ho amato la sua apertura, la risata che era vicina al pianto, riusciva a creare un legame con le persone, creava connessione; è stato difficile interpretare una persona senza confini. Lei credeva che tutti fossero uguali, voleva che le persone venissero amate nello stesso modo. Pensava che il modo migliore per servire Dio fosse combattere le disuguaglianze a favore di giustizia e parità».

Covermedia