Festival Verdi, ecco la 'rivoluzione'

ANSA

25.1.2018 - 17:39

In scena anche Trovatore in francese con la regia di Wilson

MILANO, 25 GEN - La prima versione di Macbeth, andata in scena alla Pergola di Firenze nel 1947, la versione francese del Trovatore e poi Un giorno di regno e Attila sono le quattro opere (tre i nuovi allestimenti) con cui il Festival Verdi festeggerà i suoi 18 anni dal 27 settembre al 21 ottobre.

Questa edizione segna il debutto come direttore musicale di Roberto Abbado, che sarà sul podio di Le Trouvère nel secentesco teatro Farnese con la regia di Bob Wilson. "E' importante far passare un concetto fondamentale - ha spiegato - cioè che dalla prima all'ultima opera Verdi fa un percorso di rivoluzione dell'opera italiana". Compito del festival, quindi, è di far conoscere tutti i suoi lavori nelle versioni scritte da lui stesso. Anche quelle in francese, dunque. "Il calendario è stimolante e diverso. In ogni momento - ha concluso Abbado - si può trovare qualcosa di stimolante".

Tornare alla home page

ANSA