Francesca Barra: «Sono l’ufficio stampa di Claudio Santamaria»

8.11.2019 - 16:35, CoverMedia

Source: Covermedia

La giornalista tesse le lodi del marito che per ripagarla del lavoro svolto gratuitamente, ogni mese le regala un nuovo paio di scarpe.

Ospite del salotti di “Vieni da me” su Rai1, Francesca Barra ha parlato della famiglia e in particolare modo del marito, l’attore Claudio Santamaria, conosciuto quando aveva solo 11 anni in Basilicata.

«Avevo 11 anni, lui 16. Sognava di fare l'attore. Mi ricordo che eravamo a bordo piscina in Basilicata e lui con il sorriso pulitissimo che non l'ha mai abbandonato, ha sorriso in maniera timida. Mentre suo padre, invece, diceva: "Ce la farà". Suo padre mi è sempre rimasto nel cuore», spiega la Barra.

«Avere un genitore che crede in te, secondo me, è la metà del tuo talento. Quando, negli anni, lo rincontravo a Roma, gli chiedevo: “Tuo padre come sta?!”. Ora non c'è più ma sarà molto orgoglioso di lui. Io ricordo tutto di quell'uomo molto aperto, simpatico, suonava. Claudio ha preso tanto da lui: è un intrattenitore nato».

Nella coppia si è instaurata una dinamica produttiva: in cambio della mansione di ufficio stampa svolta dalla Barra, Santamaria le regala un paio di scarpe nuove al mese.

«Me le regala. Io sono il suo ufficio stampa ma non mi paga. Però mi ha detto: "Ogni mese ti regalerò un paio di scarpe". Vorrei fare un appello. Sono due mesi che non me le regali più, quando tornano?! Si è già agiato. Gli mando le fotografie su Instagram delle scarpe».

Per la Barra quello di ufficio stampa è un lavoro a tempo pieno.

«La mattina gli faccio la rassegna stampa, lo inseguo sul set, gli racconto cosa è successo nel mondo. Non ho cambiato numero, vorrei lo cambiasse lui».

Tornare alla home page

Altri articoli