Francesco Facchinetti su Giulia De Lellis: «Al primo incontro mi ha stordito di parole»

CoverMedia

27.4.2020 - 11:11

Source: Covermedia

Il manager rivela come mai ha deciso di prendere la fashion blogger nella sua agenzia di promozione: «Lei non aveva paura di far vedere quello che era, con tutti i difetti».

Il primo incontro tra Francesco Facchinetti e Giulia De Lellis? È stato assolutamente provvidenziale.

Il talent scout è da anni alla guida di una delle agenzie di management più gettonate dello showbiz, motivo per cui la fashion blogger ha tentato con risorsa a sua disposizione di ottenere un colloquio con l’ex deejay.

«Giulia? ha cercato in ogni modo di parlare con me», ricorda Francesco Facchinetti nella sua intervista virtuale con Chi.

«Ci siamo visti nel bar di un hotel. Mi ricordo benissimo come era vestita, che scarpe aveva, ricordo tutto. Lei si siede e inizia a parlare come una macchinetta per un’ora, io non capivo più nulla. Giulia è la donna più logorroica che io abbia mai conosciuto - commenta il 39enne -. Io ho capito subito il suo potenziale. In un universo dove tutti cercano di dimostrare quello che non sono, lei non aveva paura di far vedere quello che era, con tutti i difetti. Mentre lei parlava io pensavo: “In questo mondo dove tutti cercano di elevarsi in una zona elitaria, a lei non frega niente, lei vuole essere quella che è con le sue mancanze”. Quindi mi sono detto che era perfetta per piacere alle persone normali».

Prima di diventare una star del web, la De Lellis ha fatto la parrucchiera e nel 2016 si è presentata come corteggiatrice a Uomini e Donne per conquistare l’attuale fidanzato, Andrea Damante.

«Lei è andata a rappresentare la massima espressione della persona accessibile - prosegue Facchinetti -. Lei aveva una problematica che avevano altre milioni di persone, voglio dire, era cornuta. Questo è stato il processo che ha portato alla nascita di quel famoso libro».

Tornare alla home page

CoverMedia