Gillian Anderson si spoglia per PETA

CoverMedia

8.2.2018 - 16:34

Source: Covermedia

La protagonista di X-Files è l'ultima celebrità a gettare i vestiti per la campagna «I'd Rather Go Naked Than Wear Fur».

Gillian Anderson è la nuova testimonial della campagna PETA «I'd Rather Go Naked Than Wear Fur».

Facendosi immortalare nello scatto dal tocco sexy, l’attrice di X-Files segue le orme di Pink, Taraji P. Henson e Khloe Kardashian come il nuovo volto dell’organizzazione animalista, proteggendosi le modestie con le mani e svelando una posa con graziose orecchie da gatto.

«Ho trovato liberatorio usare il mio corpo per fare una dichiarazione importante», ha dichiarato Gillian in un annuncio ufficiale.

«Le persone tendono a distogliere lo sguardo dagli annunci anti-pelliccia che mostrano animali maciullati, ma sono attratti dalla campagna “nuda” di PETA, quindi sono orgogliosa di farne parte».

L'immagine in bianco e nero è caratterizzata dallo slogan «I'd Rather Go Naked Than Wear Fur» scritto in rosa acceso, e sarà esposta durante la settimana della moda di New York su un cartellone pubblicitario di 2 metri sopra l’uscita della fermata Penn Station.

Gillian è un sostenitore di lunga data del lavoro di PETA, etica che riflette anche in molti suoi ruoli.

Nel 2015, ha collaborato con Bryan Fuller per la serie televisiva «Hannibal», ritratta in un’immagine di campagna di fronte ad un banchetto di carne cruda.

«Mangiare carne? È una questione di gusti», commenta Gillian rivolta alla macchina fotografica, mentre l’obiettivo rivela che la gamba arrostita e impiattata nella portata è la sua.

Tornare alla home page

CoverMedia