Confessioni tra le lacrime di Giorgia Meloni in TV 

Covermedia

9.5.2021 - 13:06

Giorgia Meloni

La presidente di Fratelli d’Italia si apre nell’intervista a Verissimo con Silvia Toffanin.

Covermedia

9.5.2021 - 13:06

Giorgia Meloni non ha trattenuto le lacrime quando ha toccato argomenti delicati nell’ultima puntata di Verissimo. Tra questi, la questione «hater» sul social.

«Le critiche sono la cosa più naturale per chi fa il mio lavoro. Gli insulti non li leggo e non mi fanno quasi più male. Però, ho sofferto quando annunciai di aspettare mia figlia Ginevra al Family Day», ha rivelato la Meloni. «Ci sono stati molti hater che mi hanno augurato di abortire. Questa cosa l’ho patita perché mi sono sentita in colpa, come se, alla prima prova di maternità, non l’avessi protetta».

Anche gli anni da adolescente sono stati difficoltosi sotto tanti aspetti, per la politica 44enne.

«Mi chiamavano cicciona», continua Giorgia parlando dei bulli ai tempi della scuola. «I nemici hanno sempre un’utilità perché ti fanno crescere e mettere in discussione».

Durante il corso dell’intervista la Meloni approfitta anche per promuovere il suo libro autobiografico in uscita prossimamente, intitolato «Io sono Giorgia».