Spettacolo

«Il ritorno di Mary Poppins»: Sandy Powell rivela i costumi di scena

CoverMedia

23.11.2018 - 16:34

Source: Covermedia

Emily Blunt interpreta Mary Poppins nel sequel di Rob Marshall del classico Disney uscito nel 1964.

Trovare il costume adatto per la nuova Mary Poppins? È stata una lunga ricerca. Parola di Sandy Powell, la costumista tre volte premio Oscar che ha creato gli outfit per Emily Blunt nei panni della magica tata per l’attesa riedizione della Walt Disney.

Il film interpretato dall’attrice inglese e diretto da Rob Marshall è il remake dell’originale del 1964, tratto dal libro della scrittrice australiana P.L. Travers.

«Il primo film era ambientato in un periodo edoardiano, o voleva essere un periodo edoardiano con un tocco di anni Sessanta. Cappotto appena sopra la caviglia, una sorta di pizzicato in vita, con un cappello e un ombrello», ha dichiarato Sandy Powell a Slash Film.

«Quindi ho voluto riproporre qualcosa di simile con dei capi del 1934, un periodo che non è culturalmente così distante - spiega la designer -. La prima cosa che ho fatto quando ho incontrato Emily è stata provarle un gruppo di gonne, vestiti, camicette, cappotti, cappelli degli anni Trenta. Per vedere cosa avrebbe funzionato sulla sua silhouette».

Per la sua interpretazione di Mary, Emily indossa un cappotto blu con un cappello rosso, abbinati a borsa e ombrello: simboli iconici del personaggio.

Sandy, che in precedenza ha lavorato con Emily in «The Young Victoria», ha rivelato che la tonalità blu scelta per l’outfit della magica tata probabilmente è toppo forte per una vera governante, ma perfetto per la telecamera.

«Non volevo usare un color Navy perché è troppo scuro e la telecamera lo legge come nero, ho scelto un blu carico, che da lontano sembra cupo ma più ti avvicini più è brillante».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia