Il Teatro Sociale adatta «L'uomo nell'Olocene» di Max Frisch

sifo, ats

2.12.2021 - 15:49

Foto di scena dello spettacolo "Olocene", produzione del Teatro Sociale di Bellinzona
Keystone

Il Teatro Sociale di Bellinzona ha presentato in conferenza stampa la sua nuova produzione «Olocene» tratta dal romanzo dello scrittore zurighese Max Frisch. La prima si terrà martedì prossimo, seguiranno ulteriori rappresentazioni da giovedì a domenica.

sifo, ats

2.12.2021 - 15:49

La produzione teatrale, coprodotta da NucleoMeccanico, è tratta dal romanzo «L'uomo nell'Olocene» che Frisch ha scritto nel 1979.

L'adattamento teatrale è di Flavio Stroppini e Monica De Benedictis con un cast interamente bellinzonese. Si tratta inoltre della prima messa in scena in italiano di quest'opera di Frisch. «Un testo che come tutti i classici non smette di interrogarci sul presente», indica il Teatro Sociale in una nota.

Protagonista del romanzo nonché della pièce, il signor Gaiser (interpretato da Rocco Schira), vedovo 74enne di origini basilesi che vive in solitudine in val Onsernone e «cerca nella propria memoria e nei libri in suo possesso le armi per resistere al tempo», prosegue la nota.

La prima assoluta si terrà martedì 7 dicembre alle ore 20:45 al Teatro Sociale di Bellinzona, seguiranno ulteriori rappresentazioni da giovedì 9 a sabato 10 dicembre alla stessa ora, nonché la domenica alle ore 17:00.

www.teatrosociale.ch

sifo, ats