JAY-Z e Rihanna evacuati del V Festival

CoverMedia

1.12.2017 - 14:28

(Cover) - IT Showbiz - Rihanna e Jay-Z sono stati scortati via dal V Festival a causa di una violazione della sicurezza.

La notizia è stata rivelata dal The Sun quando Rihanna ha dichiarato di essersi «imbucata» all’evento musicale per assistere all’esibizione dell’amico Jay-Z a Chelmsford, nell’Essex.

Mentre i funzionari di Hylands Park si sono scontrati con gli intrusi e li hanno atterrati, sono stati evacuati anche la sorella Lottie Moss di Kate Moss, il modello Calum Best, e il presidente televisivo Roman Kemp, figlio di Martin Kemp degli Spandau Ballet.

Secondo i rapporti, nella rissa sono stati feriti molti membri del personale, che ha causato danni significativi al bar VIP.

«È stato terrificante», ha riferito un testimone oculare al The Sun. «Un uomo ha colpito uno steward sulla bocca per due volte, mentre un altro è addirittura saltato sul torace di un cameriere, che è stato subito portato alla tenda del pronto soccorso: nessuno sapeva cosa fare e la sicurezza ha perso il controllo. Avevano perso del tutto il controllo».

I rappresentanti di JAY-Z e Rihanna, che stavano guardando il musicista dal lato del palco, non hanno ancora commentato l'incidente.

Le apparizioni del rapper al V Festival, incluso il live del 19 agosto fissato a Weston Park, segnano la prima performance dedicata all’album «4:44».

Con l’interpretazione di «Numb / Encore», Jay Z ha reso omaggio al rocker dei Linkin Park Chester Bennington, il quale nel 2004 aveva collaborato al disco «Collision Course»: Bennington si è suicidato il 18 luglio a Los Angeles.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia