Spettacolo

Joe Perry: il chitarrista degli Aerosmith collassa in camerino

CoverMedia

12.11.2018 - 13:12

Source: Covermedia

Malore nel backstage per il musicista poco dopo un concerto a New York con Billy Joel.

Ore di ansia e preoccupazione per Joe Perry.

Il chitarrista degli Aerosmith è stato portato d’urgenza in ospedale, a causa di un malore che lo ha colpito al termine di un concerto con Billy Joel al Madison Square Garden di New York.

Il musicista ha lasciato il luogo su una barella, in seguito a un presunto collasso in camerino.

Dopo oltre 30 minuti, in cui hanno provveduto a intubarlo e a rifornirlo di ossigeno, i paramedici hanno trasportato Perry in un ospedale vicino.

Il portavoce Marcee Rondan ha rilasciato un comunicato a WENN, confermando il malore e rivelando come al suo assistito sia «mancato il respiro».

«Oggi Perry rimarrà in ospedale dove è sveglio e cosciente», ha aggiunto Rondan. «Il chitarrista degli Aerosmith non sarà in grado di esibirsi oggi al Rock And Roll Fantasy Camp in Florida. È molto dispiaciuto per questo. Perry dovrebbe ritornare on the road alla fine del mese».

Non è la prima volta che Joe accusa un simile problema di salute.

Già nel 2016, il chitarrista era svenuto sul palco durante un concerto con gli Hollywood Vampires a New York. All’epoca, il frontman del gruppo, Alice Cooper, attribuì le cause del malore a disidratazione e stanchezza.

«Mi sono girato e Perry non c’era più - ha dichiarato Cooper a Rolling Stone all’epoca dei fatti -. Era steso per terra con un amplificatore sulla schiena… Non avevamo idea di quello che stesse accadendo fino alla fine dello show».

«Gli Aerosmith fanno due concerti a settimana, mentre noi avevamo fatto otto show in nove giorni. Io sono abituato a lavorare così. Sono abituato a lavorare 1 ora e 40 minuti o 2, per cinque notti consecutive a settimana. Ero in forma e anche Johnny (Depp, ndr). Forse Joe non era pronto per questi ritmi».

Joe ha recentemente annunciato l’uscita di un nuovo singolo e un tour da solista, mentre gli Aerosmith sono attesi da un residency show che partirà a Las Vegas nel 2019.

Tornare alla home page

CoverMedia