Johnny Depp riceverà l’intero cachet per «Animali Fantastici 3»

Covermedia

11.11.2020

Johnny Depp leaves The Royal Courts of Justice at the end of libel trial against the Sun.

Featuring: Johnny Depp
Where: London, United Kingdom
When: 28 Jul 2020
Credit: Nils Jorgensen/Cover Images
Johnny Depp 
Nils Jorgensen/Cover Images

L’attore percepirà il compenso pattuito con la Warner Bros., nonostante il licenziamento per ragioni morali.

Nonostante sia stato licenziato dalla saga di «Animali Fantastici», Johnny Depp riceverà l’intero cachet pattuito con la Warner Bros.

La casa di produzione, la scorsa settimana, ha sollevato dal ruolo il divo di Hollywood, dopo che quest’ultimo ha perso la causa contro il The Sun, che, in un articolo apparso sul tabloid nel 2018, lo aveva definito un «picchiatore di mogli», riferendosi alla lunga diatriba con l’ex Amber Heard.

E, malgrado abbia girato appena una scena nei panni di Gellert Grindelwald, Depp avrà comunque il suo compenso da ben otto cifre, come riferisce il The Hollywood Reporter. «Come molte grandi star, Depp aveva un contratto "pay or play", il quale prevedeva il pagamento integrale della somma prevista anche in caso di esclusione dalle riprese o di una cancellazione del progetto», scrive la testata. «Come è comune per star del suo livello, non esiste una clausola di moralità nel suo contratto».

Johnny ha annunciato il suo addio al ruolo in un post Instagram: «Volevo farvi sapere che Warner Bros mi ha chiesto di ritirarmi dal mio ruolo di Grindelwald in Animali fantastici e io ho rispettato e accettato la richiesta». E ancora: «Il surreale giudizio della corte nel Regno Unito non cambierà la mia lotta per raccontare la verità e confermo la mia volontà di rivolgermi all’Appello. La mia determinazione rimane forte e intendo dimostrare che le accuse contro di me sono false. La mia vita e la mia carriera non saranno definite da questo momento». Intanto è stato annunciato che l’uscita del film è stata rinviata all’estate 2022.

Tornare alla home page