Scomparso nel 2015

Jovanotti sul padre: «Mi piace pensare che ora viva in Cile»

Covermedia

11.4.2022 - 11:11

Jovanotti

Ospite a «Domenica In» il cantante ha parlato del genitore scomparso nel 2015 all'età di 81 anni.

Covermedia

11.4.2022 - 11:11

Durante l'ultima ospitata a «Domenica In» Jovanotti si è lasciato andare ai ricordi. Protagonista del tuffo nel passato del cantante è stato il padre, scomparso nel nel 2015 all'età di 81 anni, e che anni dopo Jova pensa di aver incontrato in una forma diversa durante un suo viaggio in Cile.

«In uno di questi viaggi ho incontrato un uomo che era identico al mio babbo, lo stesso piglio burbero… Il mio babbo era solo un po’ più piccolo e ci ho passato un pomeriggio insieme», ha dichiarato Jovanotti a Mara Venier, ricordando il suo incontro con l'uomo sudamericano che gli ha ricordato così da vicino il padre scomparso.

«Ci passai un pomeriggio divertente, arrivai a chiamarlo babbo, mi piace pensare che mio babbo adesso sia in Cile, a gestire un alberghetto su strada. Lui aveva sempre sognato di vivere in Sud America, era un uomo molto simpatico ma molto complicato per i figli: era severo e burbero, non aveva avuto una vita facile ed era molto contrario alle mie aspirazioni artistiche».

Covermedia