Julia Roberts: egoista e viziata a inizio carriera

CoverMedia

4.10.2017 - 12:53

69th Cannes Film Festival - 'Money Monster’ - Premiere Featuring: Julia Roberts Where: Cannes, France When: 12 May 2016 Credit: WENN.com
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Egoista e viziata: è così che si definisce Julia Roberts ripensando all’inizio della sua carriera a Hollywood.

L’attrice cominciò la sua lunga cavalcata verso il successo planetario nel 1988 con «Mystic Pizza», per poi scendere sul set di classici come «Fiori d’acciaio», «Pretty Woman» ed «Erin Brockovich», film che le ha permesso di vincere un Oscar.

Alla soglia dei 50 anni la star è molto più dedicata agli affetti e alla sua famiglia, composta dal marito Danny Moder e i figli Hazel e Phinnaeus, 12, e Henry, 10. Ma da ragazza l’ossessione era solamente una: sfondare nel mondo del cinema.

«Io ero la mia priorità - ha dichiarato la Roberts al numero di novembre di Harper’s Bazaar -. Ero un’egoista viziata che correva a destra e a sinistra per fare film».

L’incontro con l’attuale marito, con cui è convolata a nozze nel 2002, ha cambiato decisamente la sua prospettiva di vita: «Trovare Danny è stato trovare l’anima gemella. Quando penso a cosa abbia reso la mia vita vita vera, al vero senso di tutto e alla luce che brilla dentro di me, penso solamente a lui. Tutto proviene da quello per me».

Con gli anni, Julia è diventata molto selettiva sui film a cui prendere parte.

«Semplicemente aspetto e vedo cosa mi propongono, invece di cercare - sorride -. Ho raggiunto grandi traguardi e, ovviamente, mi piacerebbe raggiungerne altri per far contenti i miei figli e mio marito».

Julia tornerà presto nelle sale con la nuova commedia drammatica «Wonder», ed effettuerà il suo debutto in una serie televisiva con Today Will Be Different.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia