Kasia Smutniak ricorda Pietro Taricone: «È stato la mia ispirazione»

CoverMedia

16.8.2019 - 13:12

Source: Covermedia

L’attrice parla della sua prima visita in Nepal e della scoperta del Mustang, dove ha costruito una scuola per aiutare i bambini disagiati.

La prima visita in Nepal di Kasia Smutniak le ha segnato il destino.

Da quando più di due decenni fa l’attrice polacca ha messo piede nello stato dell'Asia meridionale la sua vita ha subito una tragica perdita, l’ex compagno Pietro Taricone, aggiungendo di contro alcuni elementi che la 40enne stessa non avrebbe mai previsto.

«Quasi 20 anni fa ci sono andata con Pietro per fare trekking e ci siamo persi», racconta Kasia Smutniak a Freeda, ricordando il primo viaggio fatto in Nepal.

«Abbiamo perso la cognizione del tempo e ci siamo rimasti per quasi un mese. Sulla strada di ritorno, quando stavamo tornando dal Mustang, parlavamo tantissimo del fatto di voler fare qualcosa per quelle persone».

Kasia in seguito ha dato vita alla Pietro Taricone Onlus e ha costruito la prima scuola nel Mustang per aiutare i bambini disagiati.

«Per 2 anni ho girato cercando un progetto e così ho conosciuto meglio il Mustang e ho pensato che in un posto dove non c'è veramente niente, neanche gli ospedali, bisogna cominciare da una scuola, perché solo imparando puoi in qualche modo crescere».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia