Katy Perry e Demi Lovato contro il bullismo

CoverMedia

11.12.2017 - 13:12

Covermedia

Le due cantanti sostengono sui social lo studente Keaton Jones, che in un video diventato virale ha denunciato i suoi bulli.

Katy Perry e Demi Lovato sono due tra le tante star a esser rimaste colpite dalla storia di Keaton Jones, uno studente americano che ha raccontato in un commovente video di essere da anni vittima di episodi di bullismo.

Nella clip - che ha raggiunto oltre 390mila visualizzazioni nella sera di domenica -, il giovane ha dichiarato di sentirsi solo, di non avere amici e di essere esausto per le continue prese in giro per via del suo naso e del suo aspetto fisico.

«Per curiosità, ma perché fate i bulli? Qual è il vostro obiettivo? Trovate divertente distruggere la vita di persone innocenti? Non va bene», ha detto lo studente del Tennessee.

Commossa, Katy ha risposto: «Oggi questo video mi ha spezzato il cuore».

Demi, che a sua volta è stata in passato vittima di episodi di bullismo, ha twittato: « Io #stoconKeaton. Piccolo, sappi di non essere da solo. Ci sono tante persone che, dopo aver subito atti di bullismo, vengono fuori più forti di prima. E tu sarai uno di loro! Che Dio ti benedica tesoro».

Più rabbiosa la reazione di Cardi B: «Sono triste e arrabbiata. Per favore, insegnate ai vostri figli a non fare i bulli. Non riesco a togliermi dalla testa il video di questo ragazzo. Vorrei dargli un abbraccio e dare una bella lezione a quei bulli. Non mi interessa un c**** se anche loro sono bambini. Questo video non mi ha fatto dormire. Fa male come se fossi stata io la vittima».

Dalla parte di Keaton anche Snoop Dogg e DJ Zedd, mentre Chris Evans e Mark Ruffalo hanno invitato il ragazzo alla première del nuovo film «Avengers: Infinity War».

Hailee Steinfeld ha invece chiesto a Keaton di accompagnarla sul red carpet di Los Angeles per l’anteprima di «Pitch Perfect 3».

Tornare alla home page

CoverMedia