Kim Kardashian: appello al Governatore del Texas contro la pena di morte

CoverMedia

15.6.2020 - 13:10

2019 Creative Arts Emmy Awards Featuring: Kim Kardashian Where: Los Angeles, California, United States When: 15 Sep 2019 Credit: FayesVision/WENN.com
Source: FayesVision/WENN.com

Corsa contro il tempo per la socialite, che si appella al governatore Greg Abbott per salvare Ruben Gutierrez, condannato a morte per aver ucciso un’anziana donna nel 1999.

Kim Kardashian si appella al Governatore del Texas per fermare le esecuzioni previste per i detenuti nel Braccio della Morte.

La socialite, portavoce di una riforma del sistema carcerario americano, attraverso le prove raccolte, conta di riuscire a salvare la vita a Ruben Gutierrez, condannato per aver ferito a morte con un’arma da taglio un’anziana donna nel 1999.

I legali di Gutierrez, che continua a dichiararsi innocente, avevano chiesto la riesumazione del cadavere della vittima per effettuare il test del DNA: cosa che non avvenne all’epoca del crimine. La richiesta è stata respinta venerdì scorso, e ora, la Kardashian si è rivolta direttamente al governatore Greg Abbott.

«Ruben Gutierrez è nel braccio della morte da oltre 20 anni per un omicidio che dice di non aver mai commesso», ha postato su Twitter la star, recentemente iscrittasi alla Facoltà di Giurisprudenza. «Ha sempre mantenuto la sua innocenza e ha chiesto di ottenere il test del DNA dal cadavere della vittima per dimostrare di non aver ucciso la donna di 85 anni durante una rapina».

«La sua esecuzione è prevista per martedì. Governatore @GregAbbott_TX: dobbiamo prelevare un campione del DNA da quel corpo e fare una revisione completa dell’indagine, prima di uccidere un uomo».

Abbott non ha ancora risposto all’appello pubblico di Kim.

Tornare alla home page

CoverMedia