Kirsten Dunst: ore di silenzio prima delle riprese de «Il potere del cane»

Covermedia

25.9.2021 - 13:10

Kirsten Dunst

Per sentirsi più simile al suo personaggio, la star di «Ragazze nel pallone» ha tenuto la bocca chiusa e evitato Benedict Cumberbatch prima del ciak.

Covermedia

25.9.2021 - 13:10

Nelle ore precedenti le riprese del suo nuovo film «Il potere del cane», Kirsten Dunst è rimasta in silenzio.

Per scivolare meglio nelle corde del suo personaggio.

Nel nuovo film in costume di Jane Campion, Benedict Cumberbatch interpreta il sadico proprietario di un ranch che risente del suo giovane fratello George, da sempre sotto il suo controllo. E quando egli sposa il personaggio di Dunst, Rose, il ranchero decide di distruggerla, facendola sentire completamente inutile.

Per sentirsi più simile al suo personaggio, la star di «Ragazze nel pallone» ha tenuto la bocca chiusa e evitato Benedict Cumberbatch prima del ciak.

«È difficile per Rose esprimersi», ha detto Kirsten Dunst al New York Times. «Se fossi nei suoi panni, non parlerei con nessuno. Così la prima cosa che ho pronunciato dopo ore di silenzio è stata nervosa e strana, e mi ha dato la sensazione di essere un pesce fuor d'acqua».

George, il suo interesse amoroso sullo schermo, è interpretato dal suo partner nella vita reale Jesse Plemons – quindi la Dunst si è sentita grata di averlo a portata di mano durante le riprese.

«Io e Jesse siamo stati fortunati a girare un film insieme», ha condiviso l'attrice. «Ci siamo aiutati l'un l'altro durante tutta questa faccenda, ci ha fatto ridere e arrabbiare».

Covermedia