Kylie Jenner fa crollare in Borsa Snapchat

CoverMedia

23.2.2018 - 09:33

Source: Covermedia

Bruciati a Wall Street oltre un miliardo di euro a causa di un tweet della star, lamentatasi del nuovo design del social network.

Kylie Jenner ha fatto crollare le quotazioni in Borsa di Snapchat.

È bastato un tweet con cui la 20enne star si è lamentata della nuova interfaccia e del design del social network per far perdere al colosso fondato da Evan Spiegel la cifra astronomica di oltre 1 miliardo di euro.

«Quindi, nessuno più apre Snapchat? O sono solo io… è davvero triste», ha scritto la Jenner rivolgendosi ai suoi oltre 24 milioni di follower.

La sorella minore delle Kardashian - il cui profilo è tra i dieci più visitati al mondo -, ha poi cercato di raddrizzare il tiro definendo Snapchat il suo «primo amore», ma a Wall Street la frittata era già stata fatta: Snap Inc., la controllante della app, aveva già bruciato 1,3 miliardi di dollari, con il titolo che è arrivato a perdere il 7.2%.

Kylie è tornata su Snapchat e su tutte le sue seguitissime piattaforme social solamente da un paio di settimane, dopo alcuni mesi in cui ha vissuto la dolce attesa al riparo dai riflettori.

Kylie è diventata mamma della piccola Stormi il 1° febbraio: la bimba è la primogenita con il rapper Travis Scott.

Tornare alla home page

CoverMedia