La Linea Verticale di Valerio Mastandrea

ANSA

4.1.2018 - 18:16

Serie Rai3 dal 13/1 quattro serate regia Mattia Torre

ROMA, 4 GEN - Si può parlare della vita in ospedale dove si è capitati per caso e ci si ritrova ricoverati dopo una diagnosi implacabile, tumore al rene, dosando comicità e dramma, emozione e distacco come occasione per rinascere? La Linea Verticale è un dramedy con protagonista Valerio Mastandrea che interpreta Luigi. Racconta, in tono ironico, commovente e talvolta surreale, la vita quotidiana del reparto di urologia oncologica di un ospedale italiano attraverso il punto di vista dei pazienti. La serie in 4 prime serate da 25' (due episodi a serata), in onda su Rai3. Una coproduzione Rai Fiction - Wildside, Direzione Produzione Tv. Scritta e diretta da Mattia Torre, che si è inspirato ad una vicenda autobiografica e ne scritto anche un libro dal titolo omonimo (edito da Baldini e Castoldi). Luigi è Valerio Mastandrea. Ad affiancarlo ci sono Babak Karimi, Greta Scarano, Giorgio Tirabassi, Paolo Calabresi, Ninni Bruschetta, Antonio Catania, Cristina Pellegrino, Alvia Reale, Gianfelice Imparato, Federico Pacifici

Tornare alla home page

ANSA