La sirenetta è il live action più difficile: parla il regista

CoverMedia

12.4.2020 - 09:36

MTV Movie and TV Awards 2018 held at Barker Hangar in Santa Monica, California. Featuring: Chloe x Halle, Chloe Bailey, Halle Bailey Where: Los Angeles, California, United States When: 16 Jun 2018 Credit: Adriana M. Barraza/WENN.com
Source: Adriana M. Barraza/WENN.com

Nonostante l’emergenza Coronavirus, fervono i preparativi per il nuovo film della Disney.

Anche se le riprese sono ferme a causa del Covid-19 Rob Marshall ha parlato delle tecniche che saranno utilizzare per creare l’ambiente sottomarino de La Sirenetta e delle sfide che il live action Disney comporterà dal punto di vista tecnologico.

«È un film molto complicato, per via del fatto che è un musical e che ha molte scene sott’acqua per le quali dobbiamo utilizzare gli stuntmen, e cose del genere. Di tutti i film che ho fatto, posso dire con certezza che questo sia il più complicato», ha detto in un'intervista con la Directors Guild of America.

«Faremo alcune riprese sott’acqua, in particolare per avere come riferimento la realtà. Ma per la maggior parte del film utilizzeremo quella tecnica che si chiama dry for wet, sfruttando un blue screen. I personaggi cantano, ballano e recitano sotto l’acqua per metà del film. Penso che La Sirenetta rappresenti una nuova frontiera, in questo senso. Stiamo lavorando con tanti straordinari artisti degli effetti visivi che hanno sviluppato ogni tipo di nuova tecnologia per realizzare il mondo sottomarino e farlo sembrare fotorealistico», ha spiegato.

«Per esempio, per quanto riguarda Ariel dobbiamo ricreare la sua coda e i suoi capelli; questi ultimi infatti devono muoversi sotto l’acqua e quindi devono essere aggiunti digitalmente. E poi dovremo creare tutto il resto: l’acqua, gli sfondi, la flora, la barriera corallina, i pesci… è una vera sfida», ha puntualizzato.

Per il ruolo di La Sirenetta è stata scelta Halle Bailey mentre il Principe Eric avrà il volto di Jonah Hauer-King.

Nel cast ci sono pure Melissa McCarthy e Javier Bardem nei rispettivi ruoli di Ursula e Re Tritone.

Tornare alla home page

CoverMedia