Musica classica Le nove di Beethoven: giovani in concerto a Bellinzona e Lugano

sifo, ats

26.1.2022 - 11:30

Gli otto giovani fondatori del progetto Le nove di Beethoven.
Gli otto giovani fondatori del progetto Le nove di Beethoven.
Keystone

Le nove di Beethoven, progetto nato nel 2019 su iniziativa di un gruppo di otto giovanissimi musicisti ticinesi (14-17 anni) e allievi del Conservatorio della Svizzera italiana, torna ad esibirsi con due concerti a Bellinzona e Lugano, questa domenica e lunedì.

sifo, ats

26.1.2022 - 11:30

In programma il «Concerto triplo in Do maggiore, op. 56» e la «Sinfonia n. 4 in Si maggiore, op. 60», entrambe opere di Ludwig van Beethoven, indica una nota degli organizzatori.

Come suggerisce il nome dell'orchestra e del progetto, le nuove leve si sono preposte di suonare le nove sinfonie di Beethoven nonché altre sue opere, organizzando loro stessi i concerti e tutto ciò che vi ruota attorno. A dirigere l'orchestra è il direttore venezuelano Yuram Ruiz.

Il progetto non-profit, è stato interrotto dalla pandemia nel 2020 e ha potuto riprendere soltanto nell'ottobre dello scorso anno.

L'orchestra Le nove di Beethoven, accompagnata per la prima volta dai solisti Milo Ferrazzini, Andrea Jermini e Veronika Miecznikowski, sarà in concerto alla Chiesa San Biagio di Bellinzona domenica 30 gennaio alle 17:30 e al Palazzo dei Congressi di Lugano lunedì 31 gennaio alle 20:30.

I biglietti possono essere prenotati sul sito lenovedibeethoven.com/triplo.

lenovedibeethoven.com

sifo, ats