Leonardo DiCaprio su «C’era una volta a… Hollywood»: no al lanciafiamme

CoverMedia

8.8.2019 - 09:31

Los Angeles premiere of 'Once Upon A Time In Hollywood' held at the TCL Chinese Theatre - Arrivals Featuring: Leonardo DiCaprio Where: Hollywood, California, United States When: 22 Jul 2019 Credit: FayesVision/WENN.com
Source: FayesVision/WENN.com

In una scena del film di Quentin Tarantino, l’attore brandisce un lanciafiamme. Ma il coordinatore degli stunt-man afferma: «Per lui è stato molto difficile».

Arrivano inediti retroscena su Leonardo DiCaprio nel nuovo film di Quentin Tarantino «C’era una volta a… Hollywood».

Una delle scene più difficili è quella dove utilizza un lanciafiamme per dare fuoco ad un gruppo di uomini.

La star di «Revenant - Redivivo» interpreta l’attore Rick Dalton nel nuovo film di Quentin Tarantino, insieme ad un cast stellato tra cui compaiono anche Brad Pitt, Al Pacino, Margot Robbie, Luke Perry e Damian Lewis.

Nella pellicola, il bipolare Dalton è in possesso di un lanciafiamme ottenuto grazie ad una parte recitata nel film inventato da Tarantino «I 14 Pugni di McCluskey», con il quale alla fine incenerisce in casa sua Susan Atkins, una dei membri della Manson Family.

In un'intervista all'Huffington Post, il coordinatore degli stuntman, Robert Alonzo, ha rivelato che «DiCaprio era molto spaventato dall'imbracciare il lanciafiamme e dare fuoco agli attori sul set».

«Leo non era molto convinto della varie scene con il lanciafiamme - riporta il sito cinema everyeye -. Non voleva fare del male a nessuno. Normalmente si utilizzerebbe uno stuntman in queste occasioni, e invece Leo doveva dare fuoco a un gruppo di stuntman e mantenere viva la fiamma per sette od otto secondi, muovendolo il lanciafiamme di lato. È psicologicamente difficile da fare, quindi complimenti a lui per essere riuscito a restare nel personaggio in quella difficilissima scena».

Tornare alla home page

CoverMedia