Liam Gallagher combatte la sindrome di Hashimoto: «Rende la voce rauca»

CoverMedia

20.9.2019 - 16:33

The World Premiere of 'Liam Gallagher: As It Was' held at the Alexandra Palace - Arrivals Featuring: Liam Gallagher Where: London, United Kingdom When: 06 Jun 2019 Credit: Mario Mitsis/WENN.com
Source: Mario Mitsis/WENN.com

La patologia autoimmune rischia di compromettere per sempre la vita artistica del cantante.

La carriera musicale di Liam Gallagher ha i giorni contati. O almeno così sembra dal momento che la popstar sta combattendo contro la sindrome di Hashimoto o tiroidite cronica autoimmune, che compromette la qualità della voce, rendendola rauca.

La patologia è la forma più frequente di infiammazione della ghiandola tiroidea (tiroidite) e la causa più frequente di ipotiroidismo, ossia di ridotta produzione di ormoni tiroidei.

«Conosco cantanti che non sudano quando salgono sul palco. Io sudo appena dico “ciao”, perché lo dico con energia. Sai cosa intendo», ha spiegato Liam a Matt Wilkinson su Apple Music's Beats 1 radio.

«Quindi si, è così che vanno le cose. Se durerà 10 anni saranno 10 anni. Se ne dura 5, saranno cinque. Se finisce domani farò una performance eccezionale. (La sindrome di Hashimoto) rende la voce rauca. Questo è uno dei sintomi».

Liam non è l’unico vip a soffrire della patologia autoimmune.

Anche la modella Gigi Hadid e l’attrice Gina Rodriguez stanno facendo i conti con la sindrome.

Tornare alla home page

CoverMedia