Liam Payne: no ai restauri

CoverMedia

1.12.2017 - 14:52

Cheryl Cole and Liam Payne attend the Fayre Of St James' charity Christmas concert presented by Quintessentially Foundation Featuring: Cheryl Cole, Liam Payne, Cheryl Fernandez-Versini Where: London, United Kingdom When: 29 Nov 2016 Credit: WENN.com
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Niente ristrutturazione edilizia per Liam Payne.

Il cantante degli One Direction e la sua fidanzata vogliono estendere la loro proprietà nella cittadina inglese di Woking, demolendo e ricostruendo un garage, installando una piscina coperta e creando una guesthouse.

Tuttavia, i funzionari del Woking Borough Council hanno bocciato i piani della coppia, perché le ristrutturazioni avrebbero raddoppiato la dimensione della loro proprietà, violando il piano regolatore della Green Belt britannica.

In una sentenza ottenuta dal quotidiano britannico Daily Mail, la commissione ufficiale di progettazione, Brooke Bougnague dichiara: «Le cianografie proposte e le estensioni frontali rappresentano un'aggiunta sproporzionata al di sopra della dimensione dell'abitazione originale e, di conseguenza, costituisce uno sviluppo improprio all'interno della Green Belt».

La legge britannica sulla Green Belt vieta grandi sviluppi, in settori che non sono stati precedentemente costruiti. Nella sua sentenza il funzionario di pianificazione ha aggiunto che l'estensione sarebbe stata «dannosa» all'aspetto dell'edificio e della zona.

Liam ha acquistato il palazzo in stile georgiano con cinque camere da letto due anni fa e da allora ha presentato sei diverse richieste per sviluppare la proprietà.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia