Liam Payne: «Zayn Malik? Mai voluto far parte degli One Direction»

CoverMedia

23.4.2020 - 09:33

The Sun Military Awards aka 'The Millies' Featuring: Liam Payne Where: London, United Kingdom When: 06 Feb 2020 Credit: Phil Lewis/WENN.com/Cover Images
Source: Phil Lewis/WENN.com/Cover Images

Il cantante non si è mai sentito parte integrante della boyband, che ha lasciato nel 2015.

Liam Payne attacca l’ex compagno di band Zayn Malik.

A detta del cantante, Zayn non si è mai sentito parte integrante degli One Direction.

La boyband è stata formata durante l’edizione 2010 di X Factor U.K. dal discografico Simon Cowell, raggiungendo nel giro di poco tempo un successo planetario. Ma Malik è stato quasi “costretto” dalla madre e dai produttori ad entrare a far parte del quintetto, che ha poi lasciato nel 2015 per intraprendere una carriera da solista.

«Ricordo quando Zayn ci raccontò la storia che fu sua madre a portarlo alle audition quel giorno… Lui non voleva andare. Ha mantenuto quell’atteggiamento durante tutto il periodo vissuto con gli One Direction», ha dichiarato Payne al Daily Star.

Come racconta Liam, Zayn, che non si esibisce in pubblico dal 2016 a causa dell’ansia da palcoscenico, poco sopporta le attenzioni del pubblico e dei media.

«Alcune persone sono fatte per questo mondo, ma Zayn ama soltanto produrre la sua musica in privato. Non penso che abbia vissuto bene il caos che si sia generato», sottolinea Payne. «Deve stare molto attento a cosa fa».

«Gli piace scrivere canzoni e le sue canzoni vanno molto bene, ma allo stesso tempo a lui non piace esibirsi e andare sul palco. Non gli piace nemmeno tanto uscire o parlare coi giornalisti e affrontare questo pazzo mondo in cui viviamo».

Gli One Direction, mai scioltisi ufficialmente, festeggiano quest’anno il decimo anniversario dalla loro fondazione.

Tornare alla home page

CoverMedia