Spettacolo

Lorde contro Kanye West: «Mi ha rubato le scenografie»

CoverMedia

13.11.2018 - 09:33

Source: Covermedia

La cantante accusa il rapper e Kid Cudi di averle copiato il palco sospeso in aria, in occasione di un festival svoltosi nel weekend a Los Angeles.

Lorde ha accusato Kanye West e Kid Cudi di averle rubato le scenografie per la performance dei due rapper al Camp Flog Gnaw Festival, tenutosi a Los Angeles nel weekend.

I due artisti si sono esibiti su una sorta di palco in vetro sospeso nell’aria, che la giovane cantante neozelandese sostiene di aver già utilizzato per il set del suo Melodrama Tour e riproposto in occasione del Coachella dello scorso anno.

Lorde ha postato su Instagram un’immagine del suo palco sospeso del 2017, al fianco di un’altra raffigurante le scenografie utilizzate da West e Cudi mentre si esibivano nella loro hit Kids See Ghosts.

«Sono orgogliosa del lavoro che ho fatto e mi lusinga che altri artisti ne abbiano tratto ispirazione, nella misura in cui siano loro stessi a provarlo - ha scritto la popstar -. Ma non rubate! Non fatelo alle donne, né a chiunque altro. Non nel 2018, né mai».

I fan di Lorde sono rimasti decisamente sorpresi dalla puntualizzazione, poiché la 22enne più volte aveva elogiato Kanye e il suo lavoro.

Nel 2014, la cantante ha collaborato con il rapper su un remix del brano Yellow Flicker Beat, mentre alcuni mesi fa, durante uno show nella nativa Chicago della hip hop star dichiarava: «Credo proprio che sia bello provenire dalla stesso luogo di Kanye West!».

Kanye, in realtà, aveva già sperimentato l’idea del palco sospeso in aria nel 2016, durante il Saint Pablo Tour, al pari di molte altre star come i Rolling Stones, e l’amica Taylor Swift.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia