Luca Argentero e “Doc. Nelle tue mani”: la Sony Television produrrà il remake USA

CoverMedia

16.10.2020 - 13:16

Source: Covermedia

Con la fiction ispirata alla vita vera del Dott. Pierdante Piccioni l'attore piemontese ha sedotto Hollywood.

Luca Argentero ha fatto breccia nel cuore di Hollywood.

È di poche ore fa infatti la notizia che conferma l'interesse della Sony Television per un remake di “Doc. Nelle tue mani” dedicato agli USA.

La serie tv è ispirata alla vita vera del Dott. Pierdante Piccioni, che nella produzione Rai prende il nome di Andrea Fanti. Si tratta del primario dell’ospedale di Codogno e Lodi, uscito dal coma il 31 maggio 2013. Rimasto vittima di un incidente stradale, si risvegliò senza alcuna memoria degli ultimi 12 anni della sua vita.

In Italia, il medical drama è prodotto dalla Lux Vide di Ettore Bernabei, che per la collaborazione firmata Sony Pictures Television rinnoverà il sodalizio nato con l'America per “Leonardo”, ancora una volta interpretato da Argentero.

«Temevamo che, durante la pandemia, un medical drama potesse essere respingente per alcune persone», afferma Ettore Bernabei in una nota pubblicata da Davide Maggio.

«Ma è stato l’opposto, perché questa è una storia straordinaria di un medico che è riuscito a trasformare la sua malattia in una seconda opportunità. Sono le storie di veri e propri eroi del quotidiano che in un momento così drammatico ci aiutano ancor di più a restituire speranza».

A conferma delle parole del CEO di Lux Vide, la dichiarazione di intenti della Sony Television.

«A SPT la nostra passione sono le grandi storie che sappiano connettersi davvero con il pubblico. In fondo, Doc è una storia umana con un appeal universale e il successo che ha ricevuto in Italia, senza precedenti in questi anni, è la testimonianza della sua unicità e qualità. Non vediamo l’ora di portare questa serie originale italiana sul mercato globale - conferma la casa di produzione - e di lavorare con partner di tutto il mondo, anche qui negli Stati Uniti, per sviluppare adattamenti locali. Da quando l’abbiamo vista, abbiamo subito amato questa serie e siamo lieti di continuare il nostro rapporto di collaborazione con Luca e tutto il team di Lux».

Tornare alla home page

CoverMedia