Fiction

Luca Zingaretti nei panni de Il Re: «Una sfida per un attore»

Covermedia

16.3.2022 - 13:10

Luca Zingaretti

L'attore torna dal 18 marzo su Sky Atlantic e in streaming su Now con un prison drama che lo vede nei panni di Bruno Testori: controverso direttore del San Michele, un carcere di frontiera.

Covermedia

16.3.2022 - 13:10

Il nuovo personaggio di Luca Zingaretti ha rappresentato anche una sfida personale.

Abbandonato l'impermeabile de «Il Commissario Montalbano», l'attore è ora atteso dal 18 marzo su Sky Atlantic e in streaming su Now con un prison drama, che lo vedrà nei panni di Bruno Testori: controverso direttore del San Michele, un carcere di frontiera.

Tuttavia, stavolta, il suo personaggio non è proprio «perbene».

«Sì, anche se io non sono così netto nel giudizio», racconta Luca Zingaretti a TV Sorrisi e Canzoni.

«Mi sono sempre dato la regola di non giudicare i personaggi che interpreto – spiega l'attore -. Io devo cercare di coglierne le sfumature, l'umanità, i conflitti. E in questo Testori è un personaggio straordinario. Una sfida per un attore. La bellezza di questa serie, secondo me, sta proprio nel tentativo di scansare i cliché: in fondo nessuno di noi è completamente buono o cattivo».

Per il momento «Il Re» nasce come un progetto per una stagione, ma ci sono buoni presupposti per un seguito.

«Diciamo che ha tutte le caratteristiche per continuare – afferma Zingaretti -. E da quello che si sente dire in giro, pare che sia piaciuta molto. Stiamo a vedere...».

Covermedia