Spettacolo

Marco Bocci debutta alla regia

CoverMedia

4.11.2019 - 13:16

Source: Covermedia

«A Tor Bella Monaca non piove mai» è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo scritto dall’attore perugino, in arrivo nelle sale il 28 novembre.

Marco Bocci è passato dietro la telecamera con il suo primo film dedicato alla corrotta periferia di Roma.

Con «A Tor Bella Monaca non piove mai» l’attore di «Romanzo criminale - La serie» si cala nei panni di regista e sceneggiatore della pellicola, portando in scena una trasposizione cinematografica del suo omonimo romanzo, in arrivo nelle sale il 28 novembre.

«Ho scritto questa storia», racconta Marco Bocci all’Ansa. «Perché volevo raccontare una periferia vera dentro la quale si incrociano tante vite, tanti personaggi, ognuno col suo percorso, ognuno diverso dall'altro ma ognuno indispensabile per il prossimo».

Il film racconta la vita di due fratelli, Mauro e Romolo, e della loro famiglia in uno dei quartieri di Roma, Tor Bella Monaca.

«È una storia di fantasia ma tocca temi fondamentali per me. Da sempre ho l’esigenza di raccontare qualcosa da un mio punto di vista, ma la trasformazione del libro in film non è stata semplice», condivide su Il Corriere della Sera.

«La famiglia è un cardine per me — riprende —. Ma un’altra cosa che volevo mostrare è il pregiudizio: conosco bene quello su Tor Bella Monaca, dove ho vissuto. Non è tutta come la raccontano, non c’è solo criminalità: è abitata da tanti che si rimboccano le maniche, lavorano e lottano».

«A Tor Bella Monaca non piove mai» uscirà il 28 novembre: è il primo film di Bocci da regista ed è tratto dal suo primo romanzo.

Tornare alla home page

CoverMedia