Scontro

Mariah Carey, il fratello: «Ha una natura vendicativa»

Covermedia

9.7.2021 - 16:30

Mariah Carey

Morgan Carey, 61 anni, ha portato la sorella in tribunale all'inizio di quest’anno accusandola di averlo diffamato nella sua biografia «The Meaning of Mariah Carey».

Covermedia

9.7.2021 - 16:30

Mariah Carey è una persona vendicativa e senza scrupoli: così l’ha definita il fratello secondo quanto emerge dai nuovi documenti presentati al tribunale nella causa di diffamazione intentata da Morgan Carey (fratello maggiore della cantante) contro la star.

La causa risale allo scorso anno quando l’uomo ha accusato Mariah di averlo rovinato, descrivendolo come violento, nella sua biografia «The meaning of Mariah Carey».

«È particolarmente ironico sentire Mariah affermare che la sua intenzione non era quella di diffamarmi, ma piuttosto ispirare i giovani in difficoltà. Questo viene da qualcuno il cui comportamento pubblico include rendere glamour il suo eccessivo bere, così come altri comportamenti che sarebbe di cattivo gusto menzionare qui», si legge in una dichiarazione depositata alla Corte Suprema di Manhattan, dove l’uomo afferma anche che la cantante avrebbe potuto ricordare altre importanti lotte come quella contro la paralisi cerebrale e la grave epilessia qualora avesse davvero voluto ispirare i giovani.

«Questo dettaglio è vistosamente assente, il che rende chiaro che l’ispirazione non era all’ordine del giorno. La priorità di Mariah si concentrava semplicemente sulle vendite del libro e sulla sua immagine, il tutto a mie spese, senza alcun riguardo per la verità o il mio benessere», ha dichiarato Morgan, le cui ragioni verrebbero confermate nelle parole usate durante l’intervista a Oprah Winfrey, dove la star confessò di aver inflitto una pesante ferita alla famiglia con la biografia.

I rappresentanti dell’hitmaker di «We Belong Together» devono ancora commentare la notizia.

Mariah sta affrontando una causa simile intentata da parte della sorella, Alison Carey.

Covermedia