TV Massimo Giletti a Belve senza filtri: «La fidanzata? Esiste»

Covermedia

1.3.2023 - 13:00

Massimo Giletti
Massimo Giletti

Il conduttore si racconta senza maschere ospite di Francesca Fagnani a «Belve»: dalla Rai all’amore, passando per un amico speciale, Fiorello.

Covermedia

1.3.2023 - 13:00

Ospite speciale della seconda puntata di «Belve» c’è anche Massimo Giletti, che si racconta senza filtri a Francesca Fagnani.

Lei cerca di strappargli quante più informazioni possibili, anche nell’ambito privato, come la sua dipartita dalla Rai, avvenuta per questioni presumibilmente politiche.

«Lasciare la Rai è stato un dolore profondo ma a volte non esserci è un valore: fai delle scelte. Devo dire grazie a chi mi ha costretto ad andare via, nelle tempeste si costruiscono le persone», dice il conduttore di LA7 che tuttavia non si sbottona sul mandante politico della sua espulsione.

«So benissimo chi è ma non voglio dirlo», risponde incalzato dalla Fagnani che vira poi sulla concorrenza, parlando di Mediaset.

«Ho un ottimo ricordo degli incontri con gli uomini Mediaset, ma mi è dispiaciuto non essere riuscito a dialogare con Pier Silvio Berlusconi, se ci fossimo incrociati sarebbe stato diverso. A me piace incontrare chi decide».

Con evidente commozione Giletti ha poi parlato a sorpresa di Fiorello.

«Non potrò mai dimenticare quello che ha fatto Fiorello per me, in un momento difficile ha fatto un atto di amicizia che non posso dimenticare».

Incalzandolo infine sulla sfera sentimentale, la Fagnani si diverte prendendo a prestito una recente storia di gossip che ha visto Pamala Prati suo malgrado protagonista.

«Ma questa donna esiste o è come Mark Caltagirone?», chiede la giornalista cercando di carpire qualche informazione sulla nuova fiamma del collega.

«Esiste», conferma lui per poi aggiungere un particolare importante, che lascia pensare alla campionessa olimpica Sofia Goggia, con la quale Giletti sembra avere una relazione. «Amo le montagne. Del resto, vengo da un paese di montagna. Ci sono cresciuto». Il conduttore tiene però la bocca cucita quando si tratta di fare i nomi. «Mi lasci vivere nel mio giardino privato».

Covermedia