Massimo Giletti attacca Domenica In

CoverMedia

12.1.2018 - 16:34

Covermedia

Nuova frecciata del giornalista contro la Rai e le sorelle Parodi, i cui ascolti domenicali stanno scendendo a picco.

Massimo Giletti ha rinnovato il suo attacco alla Rai e indirettamente alle sorelle Parodi.

Il conduttore di Non è l’Arena, che dopo aver abbandonato la rete nazionale ha trasferito il suo programma sui palinsesti di La7, non si è lasciato sfuggire l’occasione per tirare una stilettata a Domenica In, i cui ascolti stanno scendendo a picco.

«Ho saputo che senza di me gli inserzionisti pubblicitari stanno abbandonando la domenica pomeriggio», ha dichiarato Massimo Giletti al direttore di Rai Pubblicità Antonio Marano, secondo Chi.

Chiusi i rapporti con Viale Mazzini, Giletti aveva affermato il suo disinteresse per ogni nuova strategia promossa dalla televisione nazionale.

«Il tracollo di Rai 1 non mi appartiene più. Mi spiace, io a quella rete ho dato tantissimo», ha dichiarato il giornalista a Radio Cusano Campus all’interno del programma ECG, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

«La Rai è pagata dal canone dei cittadini, bisogna stare attenti agli investimenti, alle strategie. Poi se in questo Paese nessuno è responsabile, allora giriamoci dall’altra parte».

Tornare alla home page

CoverMedia